Le stampe

Le 500 stampe, databili dal XVI al XIX secolo, sono molto variegate nei generi, secondo gli studi di Giulio Manieri Elia più che una raccolta intenzionale potevano costituire uno studio dell’arte o un aggiornamento di gusto per la successiva scelta dei dipinti. Anche le raccolte specialistiche dei disegni si possono considerare alternative al gusto ufficiale, finalizzate […]