• La collezione del Palazzo D'Errico


  • L’intera collezione così come fu lasciata alla morte del cavalier d’Errico consisteva in 298 quadri, 3 cartelle contenenti 500 stampe, 9 piatti di porcellana decorati e figurati, 12 quadretti di vetro con figurette di tipo francese, fotografie e mappe, 4.290 volumi antichi

     

  • Da vedere


    • La collezione dei dipinti

    • La collezione delle stampe

    • La collezione di libri

    • La pinacoteca

    • La mostra "A tavola con Camillo"

    • I Guerrieri di Palazzo

PROSSIMI EVENTI


Eventi e mostre in programmazione alla Pinacoteca

Contributi e sovvenzioni

A favore dell'Ente Morale Camillo d'Errico

Bilanci

Dell'Ente Morale Camillo d'Errico

Statuto Pinacoteca

Statuto organico della Biblioteca e Pinacoteca “Camillo d’Errico”

Sostienici con il tuo 5 x 1000

Ricordiamo che anche per il 2019 potete donare il 5×1000 all’ente morale pinacoteca Camillo d’Errico per sostenere le attività nostre attività culturali.
C.F. 95001430768
Con proposta della soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Basilicata, Palazzo d’Errico sede della pinacoteca d’Errico a Palazzo San Gervasio ha ottenuto dal Mibac la dichiarazione di interesse culturale. Infatti  dopo le procedure di rito, il 19 settembre 2018 la commissione costituita presso il segretariato regionale Mibac di Basilicata, ha emanato il Decreto di dichiarazione di interesse culturale del bene di proprietà privata di cui all’art. 10, comma 3, del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n.42, sottoponendo così il bene privato a tutte le disposizioni di tutela dettati dalla normativa.